logo gerva

Dry tooling alla Grotta Haston

Questo luogo deve il suo nome all’inglese Steve Haston che qui ha salito il primo di misto gradato M9 in Europa:
Welcome to the machine; era il febbraio del 1997. Ma per dire quanto anche noi italiani fossimo sul
pezzo a dicembre dello stesso anno Bole lo ripeterà a vista e subito dopo Svab flash. 1

IMG 20220226 WA0000

 

Oggi non siamo qui per ripetere quel tiro, non siamo qui per entrare nel mito, ma più modestamente per tentare alcune linee di drytooling che sono state spittate recentemente dalla Guida Alpina Enrico Bonino e che vogliamo portare a conoscenza con questo breve articolo.


Accesso
La grotta si vede dal posteggio per il rifugio Chabod. Salendo il sentiero dopo pochi tornanti la si trova a sinistra, lasciare il sentiero e in un paio di minuti la si raggiunge. I tiri sono a sinistra e a destra del masso appoggiato.

Darin D3
Amelie D4
GGG D6 - D7
Beginner D5 - D7
White F D5 - D7

Darin è l'unico tiro scavato, utile per prendere confidenza con gli attrezzi.
Gli altri sono naturali, molto divertenti.
Da qualche anno la Scuola propone come conclusione del corso ghiaccio una giornata propedeutica al dry tooling.
Questa disciplina non è solo estremamente propedeutica alla salita delle cascate di ghiaccio o a salite in alta montagna, non solo praticabile in qualsiasi condizione meteo, ma è bella in se.
Provare per credere.

20220225 105854 low

Vorrei concludere con un personale grazie a tutti i colleghi della scuola dai quali nel tempo ho imparato e con i quali ho praticato questa disciplina: IA Gianfranco Floris, IS Fabio Zanghirella. IS Eugenia Passet, IS Valentina Saggese, INA Giampiero Bertotti, al Direttore della Scuola e del corso ghiaccio Claudio Battezzati che ha accolto con entusiasmo l'idea di dedicare un giorno di corso a questa disciplina, al CAI di Chieri per aver attrezzato l'unica palestra indoor di questa disciplina nel torinese.

Buon drytooling a tutti da IS Gianfranco Riccardino e Adriano Conte Oliveri ex-allievo Gerva.

IMG 20220225 WA0014


Grotta Haston

http://www.montagneinvalledaosta.com/SITO/pagina_416_gh_cascata_grotta_haston/pagina_416.ht
ml

A seguire una breve lista delle falesie meta del nostro pellegrinaggio; google in un attimo vi darà
tutte le informazioni che desiderate.

Piemonte
Ice park – Ceresole reale - Torino
Falesia del Pontat – Balme - Torino
Falesia Mussa Dry – Pian della Mussa - Torino
Falesia di Oncino – Oncino Valle po – Cuneo
Falesia della Balma – San Paolo Cervo Biella
Mucrone total Dry – Stazione superiore funivia di Oropa - Biella

Valle d’aosta
Perreres - Valtournanche
Shampoo Dry - Champorcher
Lillaz beach settore inferiore e settore superiore - Lillaz Cogne
Cretaz - Cogne

1 “Cascate” di Gianfranco Ghibaudo con Ice story di Fulvio Scotto edizioni “Blu edizioni” pag 53

profilo gerva

 bshop logo
Palestra arrampicata Bside Torino
Palestra arrampicata SASP Torino
Libreria editrice la Montagna Torino
CNA Assicurazioni Srl Via Spalato 62A Torino
Litografia Briver